Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Progetto iPAL: nascono i pallets intelligenti

IL PROGETTO IPAL, AVVIATO E PROMOSSO DA EPAL IN COLLABORAZIONE CON L’AZIENDA CASADEI PALLETS, CONSISTE NEL DOTARE OGNI PALLET EPAL DI UN QR-CODE UNIVOCO 2D SERIALIZZATO E STAMPATO A INCHIOSTRO AD ALTA DEFINIZIONE DIRETTAMENTE SUI BLOCCHETTI DI AGGLOMERATO DELLE UNITÀ DI CARICO.

iPAL è il nuovo pallet intelligente: è qualità e affidabilità EPAL certificata da decenni che implementa servizi innovativi per digitalizzare la logistica delle merci e che permetterà di fornire la carta d’identità del pallet e tracciarne i movimenti in tempo reale, rendendo l’intera filiera significativamente più trasparente ed efficiente.

I vantaggi saranno molti e per tutta la filiera: la piattaforma e l’app iPAL renderanno superflue le attività amministrative e burocratiche legate al carico e alla spedizione.

Spedire con pallets iPAL significherà non dover più etichettare la merce, sapere a colpo d’occhio dove si trova e cosa contiene il carico, ridurre i tempi di attesa del vettore in rampa, effettuare inventari di pallets vuoti con un clic grazie all’intelligenza artificiale, ottenere info dettagliate sulla vita di quel pallet: numero seriale univoco, chi l’ha prodotto e quando, certificati fitosanitari di avvenuto trattamento termico ISPM-15 e altro ancora.

Questo permetterà anche un aumento di controllo della qualità in fase di interscambio, ostacolando contraffazione e sparizioni.

In sostanza fornitori e destinatari di merci, trasportatori, GDO, logistiche e chiunque appartenga alla catena di approvvigionamento merci, otterrà benefici operativi tangibili dal pallet iPAL.

Casadei Pallets: il futuro del pallet

Casadei Pallets ad oggi è la prima e unica azienda italiana del comparto che aderisce al progetto pilota iPAL. Per poter supportare Epal International e il suo Innovation Lab dedicato ad iPAL, era necessaria una qualità di stampa a inchiostro ineccepibile, ad alta definizione ed un impianto all’avanguardia dal punto di vista tecnologico. L’area ricerca e sviluppo di Nolpal – Casadei Pallets si è affidata all’azienda italiana Topjet di Fiorano Modenese per la progettazione e la realizzazione di un impianto di stampa inkjet su pallets a maggior potenziale performante in Europa: un impianto in grado di garantire un matrimonio di lunga durata tra un delicato e raffinato sistema di tracciabilità digitale, come il codice 2D, e un prodotto combattente e muscolare come il pallet.

Specifiche tecniche e curiosità su questo innovativo impianto

  • Trasporto su gomma per garantire assenza di vibrazioni
  • Moduli chiusi per impedire a polvere e trucioli di inquinare l’ambiente interno
  • La stampa dei QR code, sui lati del pallet, viene asciugata da una lampada UV che polimerizza immediatamente l’inchiostro fissandolo sui blocchetti ed evitando che penetri nell’agglomerato perdendo di definizione

Questa nuova tecnologia adottata da Casadei Pallets, oltre ad essere parte integrante del progetto pilota iPAL, permetterà la realizzazione di pallets a circuito chiuso identificabili univocamente tramite QR code.
Inoltre, la tracciabilità di ogni singolo pallet sarà resa possibile dal software Buoni pallets Ok” progettato dalla consociata NolPal.